Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Ugone

Gaia Rayneri

Rizzoli
Copertina di: Ugone

Sapete chi è Ugone? Qualcuno sa dove sta andando, senza baffi e con un orecchio solo? E cosa ci fa con quella buffa bambina tutta vestita di nero?

“Carissima e simpatica bambina, suppongo che tu sia una bambina, perché non ti sfugge nulla, mentre i grandi non vedono molte cose. Avevi capito bene: nella scatola di sardine che hai comprato era stata nascosta un’acciuga con l’inganno, e chi ce l’ha messa sono io, perché speravo che qualcuno la trovasse e ridesse. Saluti, Ugone.”
Comincia con questa lettera l’amicizia tra Ugone e Uga. Ugone è un adulto come se ne vedono pochi: per combattere noia e tristezza, si inventa insoliti scherzi. Uga è una bambina molto sveglia che coltiva un sogno poco comune. Ognuno dei due ha smarrito qualcosa di importante.
Quando si incontrano, Uga e Ugone si riconoscono all’istante. E partono verso un luogo che nessuno sa.
Una storia che gioca con tutte le regole della grammatica della fantasia.