Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Tutte le bugie che ho detto

Rizzoli
Copertina di: Tutte le bugie che ho detto

“Non sogno mai immagini per scrivere i miei libri” ha detto l’autrice, “ma quella volta ho visto una ragazza seduta nella hall deserta di un albergo in Florida. Sapevo che era fuori stagione ed era un’altra epoca.”

“Un thriller sofisticato.”
Booklist

“Una miscela ricca di stile, che crea dipendenza.”
Publishers Weekly

1947. La guerra è finita. Il futuro potrà soltanto essere meraviglioso. Evie, quindici anni, un’inconsapevole bellezza in boccio, vuole corrergli incontro a braccia aperte. Nella vacanza fuori stagione sotto il sole della Florida sembra che tutto sia a portata di mano, anche l’amore, nelle sembianze di Peter, ex soldato di modi eleganti e seducenti. Ma Evie non vede e non sa troppe cose. Un pesante segreto che il patrigno ha riportato a casa dall’Europa e le contraddizioni di una madre affascinante e torbida come una diva del cinema la trascinano verso la bugia peggiore di tutta la sua vita.
Una storia d’amore e di crescita, un noir in cui smarrirsi: perché noi, i lettori, capiamo cose che Evie non riesce a comprendere, e la guardiamo impotenti mentre rischia di perdersi e solo alla fine, crescendo tutto d’un tratto, dolorosamente si ritrova.