Straziami ma di tofu saziami

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

Il colpo di fulmine ti percorre e ti abbaglia: all’inizio di una storia pensi che la vita ti riserverà solo rose e fiori, ma poi è un mazzo di broccoli quel che spesso ti resta in mano. E, in epoca vegan, questo è più vero che mai. Quando Francesco investe Alice con la bicicletta, lei anziché maledirlo ne resta folgorata: rustico ma non tamarro, longilineo ma non evanescente, scolpito ma non minaccioso. “Una di quelle creature aliene” fantastica senza sapere di essere vicina alla realtà “che potrebbero nutrirsi di lupini, alghe e segatura, e restare in forma perfetta.” E così, stregata, non coglie i segnali che le preannunciano un futuro di idealismi e rinunce, come il fatto che lui arrivi in ritardo al primo appuntamento perché ha dovuto salvare un piccione ferito. O che, per “sciogliersi”, non ordini uno Spritz ma un centrifugato di carote. Francesco è vegano e Alice abbandona salame e pasticcini per vestire i panni di qualcuno che non è. Convinta che, in amore come nella vita, non vinca il più forte ma chi sa adattarsi più velocemente. D’altra parte, lui sulla carta è l’uomo ideale: cucina bene, è ecologista e maestro di decrescita felice. Però, come sa bene chi l’ha provato, vivere con un supereroe implica un prezzo da pagare: essere vegani per Francesco vuol dire anche fare a meno dell’auto, dei detersivi, cucirsi i vestiti da sé... Ma di quanto si può alzare, ogni giorno, l’asticella? Quanto dobbiamo essere buoni per essere davvero buoni? Straziami ma di tofu saziami è un romanzo che fa ridere, sorridere, commuovere. Allo stesso tempo racchiude in sé anche tanti spunti di riflessione sulle conseguenze dell’amore, sulla tolleranza e l’intransigenza, sul senso di cambiare se stessi per adattarsi al proprio compagno: mossa a volte necessaria, sempre pericolosa.

Il colpo di fulmine ti percorre e ti abbaglia: all’inizio di una storia pensi che la vita ti riserverà solo rose e fiori, ma poi è un mazzo di broccoli quel che spesso ti resta in mano. E, in epoca vegan, questo è più vero che mai. Quando Francesco investe Alice con la bicicletta, lei anziché maledirlo ne resta folgorata: rustico ma non tamarro, longilineo ma non evanescente, scolpito ma non minaccioso. “Una di quelle creature aliene” fantastica senza sapere di essere vicina alla realtà “che potrebbero nutrirsi di lupini, alghe e segatura, e restare in forma perfetta.” E così, stregata, non coglie i segnali che le preannunciano un futuro di idealismi e rinunce, come il fatto che lui arrivi in ritardo al primo appuntamento perché ha dovuto salvare un piccione ferito. O che, per “sciogliersi”, non ordini uno Spritz ma un centrifugato di carote. Francesco è vegano e Alice abbandona salame e pasticcini per vestire i panni di qualcuno che non è. Convinta che, in amore come nella vita, non vinca il più forte ma chi sa adattarsi più velocemente. D’altra parte, lui sulla carta è l’uomo ideale: cucina bene, è ecologista e maestro di decrescita felice. Però, come sa bene chi l’ha provato, vivere con un supereroe implica un prezzo da pagare: essere vegani per Francesco vuol dire anche fare a meno dell’auto, dei detersivi, cucirsi i vestiti da sé... Ma di quanto si può alzare, ogni giorno, l’asticella? Quanto dobbiamo essere buoni per essere davvero buoni? Straziami ma di tofu saziami è un romanzo che fa ridere, sorridere, commuovere. Allo stesso tempo racchiude in sé anche tanti spunti di riflessione sulle conseguenze dell’amore, sulla tolleranza e l’intransigenza, sul senso di cambiare se stessi per adattarsi al proprio compagno: mossa a volte necessaria, sempre pericolosa.

Commenti

Autori (2)


  • Paola La Rosa

    vive a Milano con il compagno, tre figli, un cane. Giornalista di «Gioia!» e scrittrice, ha pubblicato diversi libri tra cui Cineterapia (Sperling & Kupfer, 2008), Ero una brava mamma prima di avere [...]

  • Paola Maraone

    Paola Maraone vive a Milano con il suo compagno e due bambini. Giornalista di «Gioia», ha pubblicato diversi libri tra cui Cineterapia - 99 film che fanno bene al cuore (2008) e Ero una brava mamma [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Genere e argomento: Amore
    • Collana: VARIA
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 342
    • Formato libro: 21 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817079099

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...