Salvare la storia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


50 siti per i 50 anni del World Monument Fund

Il volume presenta cinquanta tra le destinazioni più attraenti del mondo, siti del patrimonio mondiale e architetture di grande valore da ammirare e da salvare.Per festeggiare il suo cinquantesimo anniversario, il World Monuments Fund ha chiesto a otto autori contemporanei tra i più celebri di illustrare il lavoro dell’organizzazione nel corso degli ultimi cinque decenni. Ogni saggio analizza un luogo e un tema speci?ci per la storia del WMF e per le s?de a?rontate nell’opera di tutela. Anne Applebaum presenta la guerra e i con?itti sociali a Cracovia; John Julius Norwich propone una ri?essione sulle catastro? naturali e sul mutamento climatico a Venezia; Ismail Serageldin o?re un lavoro sulle tensioni causate dallo sviluppo urbano al Cairo; André Aciman indaga la mancanza o la sovrabbondanza di risorse a Roma; William Darlymple approfondisce le s?de connesse al riconoscimento del patrimonio ad Agra, in India; Fernanda Eberstadt ci illumina sull’erosione delle tradizioni culturali a Cuzco, in Perù; Justin Davidson a?ronta l’impatto dell’urbanizzazione a Città del Messico; e Andrew Salomon esplora i tesori nascosti di Pechino.L’analisi di altri quarantadue luoghi –l’Isola di Pasqua, Katmandu, Praga, oltre che Vienna, Kyoto, New Orleans… – presenta i successi ottenuti dagli interventi del WMF.Curata dall’International Center of Photography, quest’opera contiene le straordinarie immagini di fotogra? del calibro di Edward Burtynsky, Gideon Mendel e Sebastião Salgado.Ecco allora una lista di luoghi imperdibili per il viaggiatore che ricerca l’eccellenza – da consultare in poltrona o dovunque.

50 siti per i 50 anni del World Monument Fund

Il volume presenta cinquanta tra le destinazioni più attraenti del mondo, siti del patrimonio mondiale e architetture di grande valore da ammirare e da salvare.Per festeggiare il suo cinquantesimo anniversario, il World Monuments Fund ha chiesto a otto autori contemporanei tra i più celebri di illustrare il lavoro dell’organizzazione nel corso degli ultimi cinque decenni. Ogni saggio analizza un luogo e un tema speci?ci per la storia del WMF e per le s?de a?rontate nell’opera di tutela. Anne Applebaum presenta la guerra e i con?itti sociali a Cracovia; John Julius Norwich propone una ri?essione sulle catastro? naturali e sul mutamento climatico a Venezia; Ismail Serageldin o?re un lavoro sulle tensioni causate dallo sviluppo urbano al Cairo; André Aciman indaga la mancanza o la sovrabbondanza di risorse a Roma; William Darlymple approfondisce le s?de connesse al riconoscimento del patrimonio ad Agra, in India; Fernanda Eberstadt ci illumina sull’erosione delle tradizioni culturali a Cuzco, in Perù; Justin Davidson a?ronta l’impatto dell’urbanizzazione a Città del Messico; e Andrew Salomon esplora i tesori nascosti di Pechino.L’analisi di altri quarantadue luoghi –l’Isola di Pasqua, Katmandu, Praga, oltre che Vienna, Kyoto, New Orleans… – presenta i successi ottenuti dagli interventi del WMF.Curata dall’International Center of Photography, quest’opera contiene le straordinarie immagini di fotogra? del calibro di Edward Burtynsky, Gideon Mendel e Sebastião Salgado.Ecco allora una lista di luoghi imperdibili per il viaggiatore che ricerca l’eccellenza – da consultare in poltrona o dovunque.

Commenti

Autore


  • AA.VV.

    Il World Monuments Fund è la maggiore organizzazione non governativa che si occupa di tutelare il patrimonio mondiale architettonico e culturale, tra cui il paesaggio costruito, le opere d’arte che [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: NATURA E PAESAGGIO – ILLUSTRATI
    • Prezzo: 22.50 €
    • Pagine: 240
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817082648

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...