Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Saghe mentali

Caparezza Michele Monina

Rizzoli
Copertina di: Saghe mentali

«Mi piace sapermi diverso, / piacere perverso che riverso in versi, / su fogli sparsi / nei capoversi / dei giorni persi, / nei miei rimorsi» (da La fitta sassaiola dell’ingiuria).

 

Caparezza è nato il 9 ottobre come il wrestler Eddie Guerrero. Anche come il cantante John Lennon.

 

“Qualunque sia la mia generazione, io preferisco venire da un’altra”, ha dichiarato l’autore.

 

Saghe mentali è un viaggio alla scoperta del favoloso mondo di Caparezza, poliedrico artista refrattario alle definizioni, fossero anche le sue. Un libro in quattro tomi, sulla traccia della discografi a ufficiale, che raccoglie pagine e pagine di stramberie caparezziane e tutti i testi delle sue canzoni, meticolosamente analizzati da critici partoriti dalla sua stessa mente.

Il primo tomo, ?!, è un fi nto diario segreto che raccoglie fotografi e imbarazzanti e documenti mai pubblicati prima d’ora, grazie al cielo.

Nel secondo, i brani dell’album Verità supposte ispirano una raccolta di “fiabe senza fronzoli” per bambini troppo cresciuti: stralunate, surreali e senza nemmeno l’ombra di un lieto fi ne.

Nel terzo, i brani di Habemus Capa diventano i canti di una personalissima versione dell’Inferno dantesco, con tanto di note a piè di pagina e tavole disegnate da un Gustavo Doré in preda agli acidi.

Il quarto è un vero e proprio “fonoromanzo”: un racconto di fantascienza, sullo stile della storica collana “Urania”, che si dipana in quattordici capitoli, le tracce dell’album Le dimensioni del mio caos.

Idee, immagini e provocazioni si combinano in un caleidoscopio fantastico – con una grafica al limite dell’arresto cardiaco, o semplicemente dell’arresto – che rivela la sferzante ironia e la travolgente energia polemica di un vero funambolo della parola.

Libri Correlati

vedi tutti