Roboscopo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


«“Se arrivi all’oroscopo è fatta anche per questa settimana” dicono le Regole di “Internazionale”; dispiace dover informare la redazione che non è così, quasi tutti leggiamo cosa dice Rob Brezsny appena mettiamo le mani sul giornale, ovvio.» Maria Laura Rodotà

Gli oroscopi di Brezsny sono ispirati dalla lettura di Jung, Campbell, Graves, Eliade, Blake, Williams, Ouspensky, Gurdjieff; dalle sostanze allucinogene, dalla meditazione, dal canto, dalla danza, dal sesso tantrico, dalla trascrizione dei suoi sogni.

La pagina di Rob è la più letta di «Internazionale» e la più cliccata sul sito della rivista.

Quando ha iniziato a scrivere oroscopi, Rob Brezsny era un giovane poeta e musicista alla ricerca dell’illuminazione, ma soprattutto di un lavoretto con cui pagare l’affitto e finanziare le sue performance. Giudicava gli oroscopi dei giornali “un abominio: incoraggiano le persone a trarre la conclusione, assolutamente sbagliata, che l’astrologia predica la predestinazione e nega il libero arbitrio”.
Oggi è uno dei più famosi astrologi del mondo e la sua rubrica viene tradotta ogni settimana in tredici lingue su 133 testate, grazie all’inimitabile stile lirico e provocatorio, sempre capace di ispirarci, consolarci e strapparci un sorriso. Solo lui sa svelare che ciascuno di noi può essere allo stesso tempo un ippopotamo, un giardino profumato, una formica che trasporta una patatina e un guerriero pigro. O spronarci a correre verso il vulcano, espiare le nostre vere colpe, fischiare con due dita, fare un sogno da cinque centesimi, scendere dai tacchi o scrivere sul marmo.

In questo libro, espressamente concepito per l’Italia, sono raccolti per la prima volta per ciascun segno dello zodiaco il profilo della personalità, i personaggi da prendere a modello e gli straordinari consigli e spunti di riflessione di Rob, tratti dal meglio della sua ispirata “produzione” degli ultimi dieci anni: i più belli tra quelli pubblicati su “Internazionale” ma anche una ricchissima selezione di inediti, tra cui il suo primo oroscopo in assoluto.

Per chi sa tutto del movimento degli astri e per chi è scettico fino al midollo ma tutte le settimane non può fare a meno di Brezsny; per chi non resiste alla tentazione di leggerlo a voce alta a chiunque gli capiti a tiro o di passarlo agli amici dello stesso segno; per chi li legge tutti per decidere quale “adottare” oltre al proprio; per chi ha voglia di allargare gli orizzonti e inventarsi mille modi per essere una persona migliore.

«“Se arrivi all’oroscopo è fatta anche per questa settimana” dicono le Regole di “Internazionale”; dispiace dover informare la redazione che non è così, quasi tutti leggiamo cosa dice Rob Brezsny appena mettiamo le mani sul giornale, ovvio.» Maria Laura Rodotà

Gli oroscopi di Brezsny sono ispirati dalla lettura di Jung, Campbell, Graves, Eliade, Blake, Williams, Ouspensky, Gurdjieff; dalle sostanze allucinogene, dalla meditazione, dal canto, dalla danza, dal sesso tantrico, dalla trascrizione dei suoi sogni.

La pagina di Rob è la più letta di «Internazionale» e la più cliccata sul sito della rivista.

Quando ha iniziato a scrivere oroscopi, Rob Brezsny era un giovane poeta e musicista alla ricerca dell’illuminazione, ma soprattutto di un lavoretto con cui pagare l’affitto e finanziare le sue performance. Giudicava gli oroscopi dei giornali “un abominio: incoraggiano le persone a trarre la conclusione, assolutamente sbagliata, che l’astrologia predica la predestinazione e nega il libero arbitrio”.
Oggi è uno dei più famosi astrologi del mondo e la sua rubrica viene tradotta ogni settimana in tredici lingue su 133 testate, grazie all’inimitabile stile lirico e provocatorio, sempre capace di ispirarci, consolarci e strapparci un sorriso. Solo lui sa svelare che ciascuno di noi può essere allo stesso tempo un ippopotamo, un giardino profumato, una formica che trasporta una patatina e un guerriero pigro. O spronarci a correre verso il vulcano, espiare le nostre vere colpe, fischiare con due dita, fare un sogno da cinque centesimi, scendere dai tacchi o scrivere sul marmo.

In questo libro, espressamente concepito per l’Italia, sono raccolti per la prima volta per ciascun segno dello zodiaco il profilo della personalità, i personaggi da prendere a modello e gli straordinari consigli e spunti di riflessione di Rob, tratti dal meglio della sua ispirata “produzione” degli ultimi dieci anni: i più belli tra quelli pubblicati su “Internazionale” ma anche una ricchissima selezione di inediti, tra cui il suo primo oroscopo in assoluto.

Per chi sa tutto del movimento degli astri e per chi è scettico fino al midollo ma tutte le settimane non può fare a meno di Brezsny; per chi non resiste alla tentazione di leggerlo a voce alta a chiunque gli capiti a tiro o di passarlo agli amici dello stesso segno; per chi li legge tutti per decidere quale “adottare” oltre al proprio; per chi ha voglia di allargare gli orizzonti e inventarsi mille modi per essere una persona migliore.

Commenti

Autore


  • Rob Brezsny

    Rob Brezsny, poeta, scrittore e interprete illuminato dei segni astrali, è autore di Free Will Astrology, un oroscopo letterario che appare su oltre cento pubblicazioni nel mondo, tra cui «Internazi [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Prezzo: 14.90 €
    • Pagine: 264
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817045230
    • ISBN E-book: 9788858619025

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...