Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Quando Hitler rubò il coniglio rosa

Judith Kerr

Rizzoli

Germania, 1933. Hitler è salito al potere e per il papà di Anna, un famoso giornalista ebreo non gradito al nazismo, la situazione è diventata pericolosa. Comincia la fuga di Anna e della sua famiglia attraverso l’Europa alla ricerca di un luogo sicuro dove stabilirsi. Cambiare e adattarsi ogni volta non è facile, ma la cosa più importante è restare tutti insieme. Emozioni, paura, sorpresa e anche sorrisi si mischiano in questa storia ambientata in uno dei momenti più cupi della storia.

Libri Correlati

vedi tutti