Non amate troppo Dio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


La felicità è anche di questa terra

Una moderna educazione sentimentale che indaga la passione più universale e controversa: l’amore.

Gesù ha voluto lasciarci un solo comandamento: “Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amati”. Su questo punto però deve esserci stato qualche malinteso, perché troppo spesso capita di incontrare persone che ne hanno invertito il senso: amando Dio, si convincono di amare anche il prossimo. Invece l’amore per gli altri è parte integrante dell’amore per Dio, e la disponibilità a relazionarci con loro rappresenta il compimento della sua volontà. Eppure l’affetto che proviamo non sempre produce il bene che avevamo immaginato: ideologie, egoismi e incapacità di riconoscere l’altro come un individuo autonomo erodono lentamente i legami che abbiamo coltivato. Come possono, quindi, i credenti e i non credenti – che confidano entrambi nell’amare e nell’essere amati per dare completezza alla propria esistenza – raggiungere la felicità? E perché l’amore è così indissolubilmente legato alla tensione etica e all’idea più alta di giustizia? Attraverso esperienze personali, riflessioni e racconti delle tante vite con cui entra in contatto, don Rigoldi in queste pagine indaga le diverse forme dell’amore – da quello passionale a quello filiale – e traccia al contempo una grammatica sentimentale per riportare l’esperienza amorosa nel solco della relazione. “Ogni strada può essere tentata, perché ad amare si impara, è un compito che abbiamo per tutta la vita. Scegliere di amare e decidere di imparare: questo è il primo passo.”

La felicità è anche di questa terra

Una moderna educazione sentimentale che indaga la passione più universale e controversa: l’amore.

Gesù ha voluto lasciarci un solo comandamento: “Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amati”. Su questo punto però deve esserci stato qualche malinteso, perché troppo spesso capita di incontrare persone che ne hanno invertito il senso: amando Dio, si convincono di amare anche il prossimo. Invece l’amore per gli altri è parte integrante dell’amore per Dio, e la disponibilità a relazionarci con loro rappresenta il compimento della sua volontà. Eppure l’affetto che proviamo non sempre produce il bene che avevamo immaginato: ideologie, egoismi e incapacità di riconoscere l’altro come un individuo autonomo erodono lentamente i legami che abbiamo coltivato. Come possono, quindi, i credenti e i non credenti – che confidano entrambi nell’amare e nell’essere amati per dare completezza alla propria esistenza – raggiungere la felicità? E perché l’amore è così indissolubilmente legato alla tensione etica e all’idea più alta di giustizia? Attraverso esperienze personali, riflessioni e racconti delle tante vite con cui entra in contatto, don Rigoldi in queste pagine indaga le diverse forme dell’amore – da quello passionale a quello filiale – e traccia al contempo una grammatica sentimentale per riportare l’esperienza amorosa nel solco della relazione. “Ogni strada può essere tentata, perché ad amare si impara, è un compito che abbiamo per tutta la vita. Scegliere di amare e decidere di imparare: questo è il primo passo.”

Commenti

Autore


  • Gino Rigoldi

    è nato a Milano nel 1939. Dal 1972 è cappellano del carcere minorile Cesare Beccaria di Milano e nel 1973 ha fondato la onlus Comunità Nuova. Ha ricevuto l’onorificenza di cittadino benemerito de [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 162
    • Formato libro: 21 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817079037
    • ISBN E-book: 9788858678190

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...