Mia madre non voleva…

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Autobiografia di Giovanni Calone. Che sarei io

"Da bambino lavoravo invece di giocare, ma da quarant'anni faccio un lavoro che è il gioco più bello del mondo. Grazie a voi."

"Ho cominciato a cantare a otto anni. E per un motivo soltanto: la paura dell'acqua." Su un piccolo scoglio immerso nell'azzurro mare di Castel dell'Ovo, a Napoli, il piccolo Gianni Calone si esibisce davanti agli avventori di un ristorante, costretto dal fratello che minaccia di buttarlo giù. E così scopre di saper cantare. Con questa buffa immagine si apre l'autobiografia di Massimo Ranieri: un viaggio suggestivo ed emozionante attraverso i ricordi di uno dei più grandi uomini di spettacolo italiani. Dall'infanzia priva di giochi ? trascorsa a faticare come un adulto in una famiglia di dieci persone, nel rione Santa Lucia ? alle prime esibizioni canore mentre serve ai tavoli dei bar del quartiere; dalla conquista della fama e di un successo tanto grande quanto inatteso alla sofferta decisione di abbandonare il canto, al culmine della carriera, per misurarsi con una sfida nuova e più coinvolgente: il teatro. E ancora, il cinema, la tv, le tournée all'estero, fino alle esperienze artistiche più recenti, come le regie liriche o la riscoperta della canzone napoletana nei suoi tratti più puri e originali, alla quale Ranieri ? insieme a un maestro come Mauro Pagani ? restituisce nuovi ritmi e sonorità moderne. La memoria del grande artista napoletano corre lungo le tappe fondamentali di una vita intensa, ricca di incontri significativi e prestigiosi sodalizi artistici con i mostri sacri del cinema e del teatro ? Vittorio De Sica, Giorgio Strehler, Anna Magnani e molti altri ?, e ci restituisce l'immagine di un uomo poliedrico, che da quarant'anni appassiona il pubblico con lo stesso entusiasmo del bambino che aveva paura dell'acqua.

Autobiografia di Giovanni Calone. Che sarei io

"Da bambino lavoravo invece di giocare, ma da quarant'anni faccio un lavoro che è il gioco più bello del mondo. Grazie a voi."

"Ho cominciato a cantare a otto anni. E per un motivo soltanto: la paura dell'acqua." Su un piccolo scoglio immerso nell'azzurro mare di Castel dell'Ovo, a Napoli, il piccolo Gianni Calone si esibisce davanti agli avventori di un ristorante, costretto dal fratello che minaccia di buttarlo giù. E così scopre di saper cantare. Con questa buffa immagine si apre l'autobiografia di Massimo Ranieri: un viaggio suggestivo ed emozionante attraverso i ricordi di uno dei più grandi uomini di spettacolo italiani. Dall'infanzia priva di giochi ? trascorsa a faticare come un adulto in una famiglia di dieci persone, nel rione Santa Lucia ? alle prime esibizioni canore mentre serve ai tavoli dei bar del quartiere; dalla conquista della fama e di un successo tanto grande quanto inatteso alla sofferta decisione di abbandonare il canto, al culmine della carriera, per misurarsi con una sfida nuova e più coinvolgente: il teatro. E ancora, il cinema, la tv, le tournée all'estero, fino alle esperienze artistiche più recenti, come le regie liriche o la riscoperta della canzone napoletana nei suoi tratti più puri e originali, alla quale Ranieri ? insieme a un maestro come Mauro Pagani ? restituisce nuovi ritmi e sonorità moderne. La memoria del grande artista napoletano corre lungo le tappe fondamentali di una vita intensa, ricca di incontri significativi e prestigiosi sodalizi artistici con i mostri sacri del cinema e del teatro ? Vittorio De Sica, Giorgio Strehler, Anna Magnani e molti altri ?, e ci restituisce l'immagine di un uomo poliedrico, che da quarant'anni appassiona il pubblico con lo stesso entusiasmo del bambino che aveva paura dell'acqua.

Commenti

Autore


  • Massimo Ranieri

    Massimo Ranieri, all'anagrafe Giovanni Calone, è nato il 3 maggio 1951 in un quartiere povero di Napoli, il rione Santa Lucia. Ha raggiunto giovanissimo il successo come cantante e si è presto affer [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: VARIA
    • Prezzo: 8.50 €
    • Pagine: 192
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817015424

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...