Lo Scimmione intelligente

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

“La scimmia, senza sforzo, diventò l’uomo,
che un po’ più tardi, disgregò l’atomo.”
- Raymond Queneau

Che animale è un Homo sapiens? Cosa lo distingue dagli altri? La libertà? Oppure questa è un’illusione? Sono domande che ci poniamo da secoli: su libero arbitrio e predestinazione si è consumata la frattura tra Cattolicesimo e Riforma; di uomo-macchina e determinismo ha discusso la filosofia tra il Seicento e l’Ottocento, poi è arrivato Darwin con la sua “pericolosa idea” dell’evoluzione; nel Novecento tutto è sembrato dipendere dai geni; i progressi delle neuroscienze hanno spostato l’indagine all’interno del cervello.
Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello fanno il punto sullo stato attuale della ricerca e analizzano i limiti teologici, fisici, etici e biologici che condizionano l’individuo. Il risultato è una nuova concezione di libertà: non più un dono dato per scontato, ma un processo strettamente legato alle nostre azioni. L’uomo costruisce la sua libertà giorno dopo giorno e poco importa se agisce contro Dio e la natura o se accetta le loro regole, perché, alla fine, non siamo altro che il prodotto delle nostre scelte.

“La scimmia, senza sforzo, diventò l’uomo,
che un po’ più tardi, disgregò l’atomo.”
- Raymond Queneau

Che animale è un Homo sapiens? Cosa lo distingue dagli altri? La libertà? Oppure questa è un’illusione? Sono domande che ci poniamo da secoli: su libero arbitrio e predestinazione si è consumata la frattura tra Cattolicesimo e Riforma; di uomo-macchina e determinismo ha discusso la filosofia tra il Seicento e l’Ottocento, poi è arrivato Darwin con la sua “pericolosa idea” dell’evoluzione; nel Novecento tutto è sembrato dipendere dai geni; i progressi delle neuroscienze hanno spostato l’indagine all’interno del cervello.
Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello fanno il punto sullo stato attuale della ricerca e analizzano i limiti teologici, fisici, etici e biologici che condizionano l’individuo. Il risultato è una nuova concezione di libertà: non più un dono dato per scontato, ma un processo strettamente legato alle nostre azioni. L’uomo costruisce la sua libertà giorno dopo giorno e poco importa se agisce contro Dio e la natura o se accetta le loro regole, perché, alla fine, non siamo altro che il prodotto delle nostre scelte.

Commenti

Autori (2)


  • Giulio Giorello

    Giulio Giorello allievo di Ludovico Geymonat, è titolare della cattedra di Filosofia della scienza che fu del suo maestro all’Università di Milano. Si è affermato come studioso di storia della sc [...]

  • autore_img
    Edoardo Boncinelli

    è il più importante genetista italiano e insegna alla facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Ha guidato per anni laboratori di ricerca in biologia molecolare de [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 13.50 €
    • Pagine: 224
    • Formato libro: 18 x 12
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817017213
    • ISBN E-book: 9788858600290

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...