Lascia che ti racconti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


"Questo uomo saggio, amabile e ottimista possiede la virtù di rendere semplice ciò che è complicato"
La Vanguardia

"Questi racconti sono stati scritti solo per indicare una direzione e un cammino. Il lavoro di cercare nel profondo di ogni storia il diamante che vi è nascosto è compito di ognuno di noi."
Jorge Bucay

Vi siete mai chiesti come mai un elefante del circo, pur forte e imponente, non sappia liberarsi dalle catene che lo tengono legato a minuscoli paletti, appena conficcati nel terreno? Se lo chiedeva un bimbo di sei anni e lo domandava agli adulti, ma non trovava risposte. Diventato grande, ha intuito che l'elefante deve essere stato abituato da piccolo a quelle catene, quando certo erano più forti di lui. Così è ancora convinto di non potercela fare solo perché qualcuno gliel'ha messo in testa fin da cucciolo, tarpandogli per sempre ogni speranza di libertà. Il bambino che si faceva quella domanda oggi è uno psicoterapeuta e un autore di libri di successo in mezzo mondo. Il suo nome è Jorge Bucay, è un omone dai modi rassicuranti ma anche un po' indisponenti. Ed è in lui che si imbatte il giovane Demian, un ragazzo curioso e inquieto che vuole conoscere meglio se stesso e il mondo che lo circonda. Il grande Jorge (il gordo, ?il ciccione, come lo chiama Demian) lo aiuta a trovare le risposte che va cercando. Ma lo fa a modo suo: ogni giorno gli racconta una storia diversa. Sono storie classiche, moderne o popolari (ispirate alla tradizione cinese, a quella talmudica, ad autori come De Mello o a scrittori come Rajneesh) che lo psicoanalista ha reinventato per aiutare il giovane amico a risolvere alcuni dubbi e porsene di nuovi. Storie che possono servire a tutti per comprendere meglio come siamo fatti, e come sono fatti le nostre relazioni con gli altri, i nostri desideri e le nostre paure. Ogni racconto, come suggerisce l'autore, è un piccolo sasso da sollevare per riportare alla luce la pietra preziosa che abbiamo perso e che ci restituirà il senso profondo della vita. Ogni racconto ci aiuta a scoprire che non abbiamo bisogno forse di uno psicoterapeuta, né di un padre che ci accudisca, ma di un maestro che ci indichi in quale punto del cammino ci siamo smarriti, magari con una storia: perché il compito di cercare nel profondo di ogni racconto il diamante nascosto è affidato a ognuno di noi.

"Questo uomo saggio, amabile e ottimista possiede la virtù di rendere semplice ciò che è complicato"
La Vanguardia

"Questi racconti sono stati scritti solo per indicare una direzione e un cammino. Il lavoro di cercare nel profondo di ogni storia il diamante che vi è nascosto è compito di ognuno di noi."
Jorge Bucay

Vi siete mai chiesti come mai un elefante del circo, pur forte e imponente, non sappia liberarsi dalle catene che lo tengono legato a minuscoli paletti, appena conficcati nel terreno? Se lo chiedeva un bimbo di sei anni e lo domandava agli adulti, ma non trovava risposte. Diventato grande, ha intuito che l'elefante deve essere stato abituato da piccolo a quelle catene, quando certo erano più forti di lui. Così è ancora convinto di non potercela fare solo perché qualcuno gliel'ha messo in testa fin da cucciolo, tarpandogli per sempre ogni speranza di libertà. Il bambino che si faceva quella domanda oggi è uno psicoterapeuta e un autore di libri di successo in mezzo mondo. Il suo nome è Jorge Bucay, è un omone dai modi rassicuranti ma anche un po' indisponenti. Ed è in lui che si imbatte il giovane Demian, un ragazzo curioso e inquieto che vuole conoscere meglio se stesso e il mondo che lo circonda. Il grande Jorge (il gordo, ?il ciccione, come lo chiama Demian) lo aiuta a trovare le risposte che va cercando. Ma lo fa a modo suo: ogni giorno gli racconta una storia diversa. Sono storie classiche, moderne o popolari (ispirate alla tradizione cinese, a quella talmudica, ad autori come De Mello o a scrittori come Rajneesh) che lo psicoanalista ha reinventato per aiutare il giovane amico a risolvere alcuni dubbi e porsene di nuovi. Storie che possono servire a tutti per comprendere meglio come siamo fatti, e come sono fatti le nostre relazioni con gli altri, i nostri desideri e le nostre paure. Ogni racconto, come suggerisce l'autore, è un piccolo sasso da sollevare per riportare alla luce la pietra preziosa che abbiamo perso e che ci restituirà il senso profondo della vita. Ogni racconto ci aiuta a scoprire che non abbiamo bisogno forse di uno psicoterapeuta, né di un padre che ci accudisca, ma di un maestro che ci indichi in quale punto del cammino ci siamo smarriti, magari con una storia: perché il compito di cercare nel profondo di ogni racconto il diamante nascosto è affidato a ognuno di noi.

Commenti

Autore


  • Jorge Bucay

    è nato a Buenos Aires nel 1949. Medico e psicoterapeuta della scuola Gestalt, è autore di molti volumi con cui domina le classifiche nel suo Paese e in Spagna. Le sue opere sono tradotte in 27 lingu [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 15.00 €
    • Pagine: 238
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817002509

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...