La Prima alla Scala

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Introduzione di Placido Domingo.

“Di tanti palpiti e di tante pene
è davvero cosparso il cammino che conduce non a una semplice prima, ma alla Prima per antonomasia”, così Placido Domingo, nell’introduzione a questo volume, evoca le attese e le emozioni della serata irripetibile, da lui più volte vissuta, che ogni anno inaugura la stagione scaligera.

Lo spettacolo della sera di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è insieme un evento culturale, istituzionale e mondano profondamente radicato nella vita italiana. La tensione e l’aspettativa con cui il teatro e la città partecipano alla grande festa del 7 dicembre sono sempre molto forti e l’innato senso del bello dei milanesi trova in questa serata un appuntamento irrinunciabile.

Il volume, pubblicato in stretta collaborazione con il Teatro alla Scala, ripercorre con immagini di scena, delle prove e del backstage, la storia e l’atmosfera delle Prime dal 1950 a oggi.

Scorrono così davanti agli occhi gli allestimenti di registi come Luchino Visconti, Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Werner Herzog, Patrice Chéreau, le interpretazioni di grandi cantanti italiani e internazionali come Maria Callas, Luciano Pavarotti, Placido Domingo, i volti di indimenticabili direttori come Herbert Von Karajan, Claudio Abbado, Riccardo Muti, Lorin Maazel e Daniel Barenboim.

Un volume di grande formato, unico ed esclusivo, in tiratura numerata limitata a 3.000 copie in tutto il mondo, che raccoglie oltre duecento fotografie in bianco e nero e a colori. Immagini storiche, molte delle quali inedite e introvabili, che sono custodite nell’archivio del Teatro alla Scala.
Un libro da conservare e da regalare, che coglie l’atmosfera magica delle Prime e documenta la storia del teatro lirico più celebre del mondo.

Introduzione di Placido Domingo.

“Di tanti palpiti e di tante pene
è davvero cosparso il cammino che conduce non a una semplice prima, ma alla Prima per antonomasia”, così Placido Domingo, nell’introduzione a questo volume, evoca le attese e le emozioni della serata irripetibile, da lui più volte vissuta, che ogni anno inaugura la stagione scaligera.

Lo spettacolo della sera di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è insieme un evento culturale, istituzionale e mondano profondamente radicato nella vita italiana. La tensione e l’aspettativa con cui il teatro e la città partecipano alla grande festa del 7 dicembre sono sempre molto forti e l’innato senso del bello dei milanesi trova in questa serata un appuntamento irrinunciabile.

Il volume, pubblicato in stretta collaborazione con il Teatro alla Scala, ripercorre con immagini di scena, delle prove e del backstage, la storia e l’atmosfera delle Prime dal 1950 a oggi.

Scorrono così davanti agli occhi gli allestimenti di registi come Luchino Visconti, Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Werner Herzog, Patrice Chéreau, le interpretazioni di grandi cantanti italiani e internazionali come Maria Callas, Luciano Pavarotti, Placido Domingo, i volti di indimenticabili direttori come Herbert Von Karajan, Claudio Abbado, Riccardo Muti, Lorin Maazel e Daniel Barenboim.

Un volume di grande formato, unico ed esclusivo, in tiratura numerata limitata a 3.000 copie in tutto il mondo, che raccoglie oltre duecento fotografie in bianco e nero e a colori. Immagini storiche, molte delle quali inedite e introvabili, che sono custodite nell’archivio del Teatro alla Scala.
Un libro da conservare e da regalare, che coglie l’atmosfera magica delle Prime e documenta la storia del teatro lirico più celebre del mondo.

Commenti

Autore


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SPETTACOLO – ILLUSTRATI
    • Prezzo: 200.00 €
    • Pagine: 240
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817023870

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...