Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

La Casa per bambini speciali di Miss Peregrine

Ransom Riggs

Rizzoli
Copertina di: La Casa per bambini speciali di Miss Peregrine

Ransom Riggs ha la passione delle fotografie d’epoca.
Affascinato dalle immagini viste nelle raccolte di alcuni collezionisti, costruisce attorno alle più curiose e inquietanti un romanzo straordinario, un viaggio nel tempo tra fantasy, orrore e avventura.

La casa per bambini speciali di Miss Peregrine esce in America a inizio giugno 2011 per Quirk Books. La 20th Century Fox, al termine di un’agguerritissima asta, conquista i diritti per l’adattamento cinematografico.

L’entusiasmo dei media, dei lettori e dei blogger americani più influenti scatena un immediato passaparola.
Miss Peregrine raggiunge il 2° posto sulla classifica del “New York Times” con oltre 200.000 copie vendute in poche settimane.

Le vendite internazionali si susseguono a ritmo serrato.
Rizzoli si aggiudica i diritti del romanzo.

Il 2 novembre La casa per bambini speciali di Miss Peregrine esce in tutte le librerie italiane.

 

“Un po’ X-Men e un po’ Harry Potter con un tocco di David Lynch: non c’è da meravigliarsi se la 20th Century Fox si è prontamente accaparrata i diritti per l’adattamento cinematografico.”
Entertainment Weekly

“Un brivido alla Tim Burton con un corredo di fotografie indimenticabili.”
USA Today

“Riggs si muove abilmente tra fantasia e realtà, tra prosa e fotografia, per creare una storia incantevole e, in molti punti, assolutamente terrorizzante.”
Los Angeles Times

Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d’altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora?
Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all’orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d’epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che – protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo – si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro?

Libri Correlati

vedi tutti