L’ Enigma della cupola

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Il dispiacere più grande di
Maria Francesca, quando morì sua madre,
fu di non sentir dispiacere.

Una ragazzina solitaria, timida, cresciuta in convento, alla scoperta di se stessa e di un mondo che cambia in fretta: la Rivoluzione Francese è alle porte, e con le nuove idee di libertà spiccano il volo anche i pensieri, i desideri, i sentimenti.

Maria Francesca conosce poco sua madre, ma conserva il dolce ricordo della balia che l’ha allevata e le è ben noto il sapore austero dell’educazione ricevuta in convento. Ha quattordici anni quando la mamma lontana muore e lei lascia le suore per andare a vivere con la zia Argenta, che per lei forse sogna un buon matrimonio a tempo debito, e lo zio Carlo, colto e bizzarro, che la sfida invece a usare la propria testa per crescere sveglia e autonoma. Quasi uno scandalo, visti i tempi.
E così Francesca si scopre riflessiva e appassionata, impara il valore dell’amicizia vera che sa ignorare le differenze di classe, medita su temi più grandi di lei. L’aria è impregnata dei profumi della Rivoluzione, nuove parole e nuovi costumi si fanno avanti; e sulla soglia di grandissimi cambiamenti Francesca risolverà l’enigma racchiuso in un misterioso mosaico e aiuterà lo zio ad ascoltare le ragioni del cuore.

Il dispiacere più grande di
Maria Francesca, quando morì sua madre,
fu di non sentir dispiacere.

Una ragazzina solitaria, timida, cresciuta in convento, alla scoperta di se stessa e di un mondo che cambia in fretta: la Rivoluzione Francese è alle porte, e con le nuove idee di libertà spiccano il volo anche i pensieri, i desideri, i sentimenti.

Maria Francesca conosce poco sua madre, ma conserva il dolce ricordo della balia che l’ha allevata e le è ben noto il sapore austero dell’educazione ricevuta in convento. Ha quattordici anni quando la mamma lontana muore e lei lascia le suore per andare a vivere con la zia Argenta, che per lei forse sogna un buon matrimonio a tempo debito, e lo zio Carlo, colto e bizzarro, che la sfida invece a usare la propria testa per crescere sveglia e autonoma. Quasi uno scandalo, visti i tempi.
E così Francesca si scopre riflessiva e appassionata, impara il valore dell’amicizia vera che sa ignorare le differenze di classe, medita su temi più grandi di lei. L’aria è impregnata dei profumi della Rivoluzione, nuove parole e nuovi costumi si fanno avanti; e sulla soglia di grandissimi cambiamenti Francesca risolverà l’enigma racchiuso in un misterioso mosaico e aiuterà lo zio ad ascoltare le ragioni del cuore.

Commenti

Autore


  • Beatrice Solinas Donghi

    Beatrice Solinas Donghi, genovese, inglese per metà, scrittrice per adulti e ragazzi, con Fabbri ha pubblicato la trilogia di Alice, Rosina, poi Annetta, Quattro tempi per quattro ragazzi e Una scato [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: RAGAZZI
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 238
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817029360
    • ISBN E-book: 9788858637654

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...