L’ Apprendistato

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Nel 2004 Luigi Meneghello, dopo il lungo “dispatrio” inglese, torna a vivere in Italia, a Thiene. È qui che “al più appartato, al meno televisivo, forse al più sofisticato, sicuramente al meno italiano dei nostri scrittori” viene proposto un appuntamento mensile sul supplemento culturale del “Sole-24 Ore”. Raccolti sotto il titolo di Nuove Carte, per tre anni usciranno ventotto articoli che provano il riuscito connubio tra letteratura e giornalismo. Attingendo dai “fogli e foglietti” accumulati sul tavolo nel seminterrato della sua casa, Meneghello trascrive e risistema riflessioni destinate a comporre il suo zibaldone, iniziato con i tre volumi delle Carte pubblicati a partire dal 1999. Queste Nuove Carte sono l’esito del rimpatrio in Italia dell’autore e ne esprimono il tentativo di riconciliare il mondo locale, vicentino, con quello vissuto per molti anni in Inghilterra. Il lavoro intellettuale è «un onesto lavoro a cui ci si addestra» ha detto una volta Meneghello: queste pagine, ideale conclusione del suo lungo “apprendistato” di scrittore, sono la felice occasione di ritrovare, a cinque anni dalla sua scomparsa, la voce e lo sguardo di uno dei grandi interpreti del nostro tempo.

Nel 2004 Luigi Meneghello, dopo il lungo “dispatrio” inglese, torna a vivere in Italia, a Thiene. È qui che “al più appartato, al meno televisivo, forse al più sofisticato, sicuramente al meno italiano dei nostri scrittori” viene proposto un appuntamento mensile sul supplemento culturale del “Sole-24 Ore”. Raccolti sotto il titolo di Nuove Carte, per tre anni usciranno ventotto articoli che provano il riuscito connubio tra letteratura e giornalismo. Attingendo dai “fogli e foglietti” accumulati sul tavolo nel seminterrato della sua casa, Meneghello trascrive e risistema riflessioni destinate a comporre il suo zibaldone, iniziato con i tre volumi delle Carte pubblicati a partire dal 1999. Queste Nuove Carte sono l’esito del rimpatrio in Italia dell’autore e ne esprimono il tentativo di riconciliare il mondo locale, vicentino, con quello vissuto per molti anni in Inghilterra. Il lavoro intellettuale è «un onesto lavoro a cui ci si addestra» ha detto una volta Meneghello: queste pagine, ideale conclusione del suo lungo “apprendistato” di scrittore, sono la felice occasione di ritrovare, a cinque anni dalla sua scomparsa, la voce e lo sguardo di uno dei grandi interpreti del nostro tempo.

Commenti

Autore


  • Luigi Meneghello

    LUIGI MENEGHELLO (1922-2007) ha esordito nel 1963 con Libera nos a malo, tra le opere letterarie più rappresentative del Novecento. Sono disponibili in BUR, tra gli altri, Pomo Pero, Fiori italiani, [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: LA SCALA
    • Prezzo: 20.00 €
    • Pagine: 322
    • Formato libro: 21 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817058940
    • ISBN E-book: 9788858646359

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...