L’ Anno di noi due

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


“Preferisco guardare un film che vivere.
Almeno nei film c’è una trama...”
– Groucho Marx

 

 

Tre film a settimana, tutte le settimane, per almeno un anno, da guardare insieme nel salotto di casa. È l’impegno che David Gilmour ottiene dal figlio Jesse adesso che anche l’ultima battaglia sembra persa, e Jesse – sedici anni, buona parte dei quali trascorsi a morire di noia sui banchi di scuola – ha annunciato l’intenzione di lasciare gli studi per sempre. Nasce così, come una scommessa, il Film Club, il circolo esclusivo che ha come unici membri David e Jesse: la scommessa di un padre deciso a scuotere il figlio dal proprio torpore. A colpi di grandi film. Da Truffaut a Manhattan, da Herzog a La dolce vita, passando per Scorsese e Basic Instinct, la strana educazione di Jesse non segue uno schema preciso, non ha bisogno di libri né di lezioni. Ma si nutre di aneddoti, di curiosità e di divagazioni che piano piano mettono a nudo, oltre l’illusione del Cinema, le emozioni, i drammi e le avventure della vita vera. Mentre sullo schermo i pugni si alternano alle carezze, le delusioni ai grandi amori, Jesse e David imparano a capirsi davvero e ritrovano il bandolo delle rispettive ingarbugliate esistenze. Coinvolgente e ispirato come un romanzo, L’anno di noi due è una storia vera e indimenticabile. Una dichiarazione d’amore per il cinema e per i figli, perché non esiste forza più grande di quella delle nostre passioni.

“Preferisco guardare un film che vivere.
Almeno nei film c’è una trama...”
– Groucho Marx

 

 

Tre film a settimana, tutte le settimane, per almeno un anno, da guardare insieme nel salotto di casa. È l’impegno che David Gilmour ottiene dal figlio Jesse adesso che anche l’ultima battaglia sembra persa, e Jesse – sedici anni, buona parte dei quali trascorsi a morire di noia sui banchi di scuola – ha annunciato l’intenzione di lasciare gli studi per sempre. Nasce così, come una scommessa, il Film Club, il circolo esclusivo che ha come unici membri David e Jesse: la scommessa di un padre deciso a scuotere il figlio dal proprio torpore. A colpi di grandi film. Da Truffaut a Manhattan, da Herzog a La dolce vita, passando per Scorsese e Basic Instinct, la strana educazione di Jesse non segue uno schema preciso, non ha bisogno di libri né di lezioni. Ma si nutre di aneddoti, di curiosità e di divagazioni che piano piano mettono a nudo, oltre l’illusione del Cinema, le emozioni, i drammi e le avventure della vita vera. Mentre sullo schermo i pugni si alternano alle carezze, le delusioni ai grandi amori, Jesse e David imparano a capirsi davvero e ritrovano il bandolo delle rispettive ingarbugliate esistenze. Coinvolgente e ispirato come un romanzo, L’anno di noi due è una storia vera e indimenticabile. Una dichiarazione d’amore per il cinema e per i figli, perché non esiste forza più grande di quella delle nostre passioni.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: NARRATIVA STRANIERA
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 210
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817024761

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...