L’ Amore e altri luoghi impossibili

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Una donna che ha perso la strada dell’amore.
Un bambino che non vuol farsi amare.
Un romanzo intenso e inatteso sui desideri più nascosti del cuore.

A Central Park, ci sono angoli che Emilia Greenleaf attraversa a occhi bassi, col passo svelto di chi vorrebbe essere già lontano; sono quei luoghi impossibili fatti di scivoli e altalene, bambini allegri e mamme sorridenti. Emilia non può più avere nulla di tutto questo: la sua bambina se n’è andata per sempre, e a lei non restano che i cocci taglienti dell’amore perduto, e una rabbia che prende tutto lo spazio. A farne le spese è il piccolo William, cinque anni, figlio di suo marito – un bambino saputello e indisponente, con una straordinaria capacità di portare alla disperazione la sua nuova “mamma”. Costruire un rapporto con lui ha tutta l’aria di un’impresa senza speranza, tanto più che William ha un difetto imperdonabile: non potrà mai sostituire la fi glia che Emilia ha perduto. Eppure, a volte l’amore e la felicità si nascondono nei luoghi e nelle persone più insospettabili: e sarà proprio attraverso William, in fondo nient’altro che un bambino in cerca d’affetto, che il destino offrirà a Emilia un’altra possibilità di provare amore. Con spiazzante sincerità, Ayelet Waldman – la scrittrice che diede scandalo dichiarando di amare il marito più dei suoi figli – esplora in questo coraggioso romanzo le sfumature più intime e segrete dell’amore materno e dell’animo femminile. Parlandoci con straordinaria lucidità del dolore, della fragilità, delle inconfessabili paure di una madre.

Una donna che ha perso la strada dell’amore.
Un bambino che non vuol farsi amare.
Un romanzo intenso e inatteso sui desideri più nascosti del cuore.

A Central Park, ci sono angoli che Emilia Greenleaf attraversa a occhi bassi, col passo svelto di chi vorrebbe essere già lontano; sono quei luoghi impossibili fatti di scivoli e altalene, bambini allegri e mamme sorridenti. Emilia non può più avere nulla di tutto questo: la sua bambina se n’è andata per sempre, e a lei non restano che i cocci taglienti dell’amore perduto, e una rabbia che prende tutto lo spazio. A farne le spese è il piccolo William, cinque anni, figlio di suo marito – un bambino saputello e indisponente, con una straordinaria capacità di portare alla disperazione la sua nuova “mamma”. Costruire un rapporto con lui ha tutta l’aria di un’impresa senza speranza, tanto più che William ha un difetto imperdonabile: non potrà mai sostituire la fi glia che Emilia ha perduto. Eppure, a volte l’amore e la felicità si nascondono nei luoghi e nelle persone più insospettabili: e sarà proprio attraverso William, in fondo nient’altro che un bambino in cerca d’affetto, che il destino offrirà a Emilia un’altra possibilità di provare amore. Con spiazzante sincerità, Ayelet Waldman – la scrittrice che diede scandalo dichiarando di amare il marito più dei suoi figli – esplora in questo coraggioso romanzo le sfumature più intime e segrete dell’amore materno e dell’animo femminile. Parlandoci con straordinaria lucidità del dolore, della fragilità, delle inconfessabili paure di una madre.

Commenti

Autore


  • Ayelet Waldman

    AYELET WALDMAN (1964) è autrice di saggi e romanzi di successo. Per Rizzoli ha pubblicato L’amore e altri luoghi impossibili (2010) e Sono una cattiva mamma (2011). Vive a Berkeley col marito, Mich [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: LA SCALA
    • Prezzo: 20.00 €
    • Pagine: 336
    • Formato libro: 22 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817037617

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...