L’ Albero

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Un albero di duemila anni, una storia appassionante, un nuovo sguardo sulla natura e sull'uomo. Un albero maestoso e plurisecolare racconta la propria vita. E' la regina della foresta (un esemplare femminile di tasso), attenta e fedele testimone, e spesso protagonista, di due millenni di storia. Nella sua isola verde veglia sui riti animistici dei Celti; assiste impotente all'invasione da parte di una nuova religione, Il Cristianesimo, che recide il legame tra la specie umana e le altre specie vegetali e animali; ha modo di comprendere perché i Romani, trionfanti in Britannia, falliscono in Hibernia. Con il passare dei secoli, la storia dell'umanità, sconfinando sempre di più in quella della foresta, diventa la storia di noi tutti, esseri umani, animali, e vegetali. Solo oggi l'albero, finalmente protetto e venerato come simbolo di resurrezione e immortalità, può lanciare il suo profondo messaggio di pace e armonia fra le creature. Acclamato dalla critica nei paesi di lingua inglese in cui è stato originalmente pubblicato, L'albero di Guido Mina di Sospiro ha inaugurato un nuovo genere letterario, perché l'autore si è fatto portavoce di un essere ritenuto, a torto, inanimato. Grazie a lunghi anni di studi e ricerche, e all'amichevole collaborazione di alcuni tra i maggiori botanici e naturalisti dei nostri tempi, questo romanzo riesce a far convivere la scienza d'avanguardia con la sapienza trasmessa dalle antiche tradizioni, e si immerge con tanta verosimiglianza nella vita segreta delle piante da indurre ogni lettore a considerare la Terra un unico essere vivente da amare e rispettare.

Un albero di duemila anni, una storia appassionante, un nuovo sguardo sulla natura e sull'uomo. Un albero maestoso e plurisecolare racconta la propria vita. E' la regina della foresta (un esemplare femminile di tasso), attenta e fedele testimone, e spesso protagonista, di due millenni di storia. Nella sua isola verde veglia sui riti animistici dei Celti; assiste impotente all'invasione da parte di una nuova religione, Il Cristianesimo, che recide il legame tra la specie umana e le altre specie vegetali e animali; ha modo di comprendere perché i Romani, trionfanti in Britannia, falliscono in Hibernia. Con il passare dei secoli, la storia dell'umanità, sconfinando sempre di più in quella della foresta, diventa la storia di noi tutti, esseri umani, animali, e vegetali. Solo oggi l'albero, finalmente protetto e venerato come simbolo di resurrezione e immortalità, può lanciare il suo profondo messaggio di pace e armonia fra le creature. Acclamato dalla critica nei paesi di lingua inglese in cui è stato originalmente pubblicato, L'albero di Guido Mina di Sospiro ha inaugurato un nuovo genere letterario, perché l'autore si è fatto portavoce di un essere ritenuto, a torto, inanimato. Grazie a lunghi anni di studi e ricerche, e all'amichevole collaborazione di alcuni tra i maggiori botanici e naturalisti dei nostri tempi, questo romanzo riesce a far convivere la scienza d'avanguardia con la sapienza trasmessa dalle antiche tradizioni, e si immerge con tanta verosimiglianza nella vita segreta delle piante da indurre ogni lettore a considerare la Terra un unico essere vivente da amare e rispettare.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: LA SCALA
    • Prezzo: 14.00 €
    • Pagine: 294
    • Formato libro: 18 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817870955

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...