Inheritance

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Tutto è iniziato con Eragon… Tutto finisce con Inheritance.

Sembrano appartenere a un’altra vita i giorni in cui Eragon era solo un ragazzo nella fattoria dello zio, e Saphira una pietra azzurra in una radura della foresta. Da allora, Cavaliere e dragonessa hanno festeggiato insperate vittorie nel Farthen Dûr, assistito ad antiche cerimonie a Ellesméra, pianto terribili perdite a Feinster. Una sola cosa è rimasta identica: il legame indissolubile che li unisce, e la speranza di deporre Galbatorix.
Non sono gli unici a essere cambiati, però: Roran ha perso il villaggio in cui è cresciuto, ma in battaglia si è guadagnato rispetto e un soprannome, Fortemartello; Nasuada ha assunto il ruolo di un padre morto troppo presto, e porta sulle braccia i segni dell’autorità che ha saputo conquistare; il destino ha donato a Murtagh un drago, ma gli ha strappato la libertà.
E ora, per la prima volta nella storia, umani, elfi, nani e Urgali marciano uniti verso Urû’baen, la fortezza del traditore Galbatorix. Nell’ultima, terribile battaglia che li attende rischiano di perdere ciò che hanno di più caro, ma poco importa: in gioco c’è una nuova Alagaësia, e l’occasione di lasciare in eredità al suo popolo un futuro in cui la tirannia del re nero sembrerà soltanto un orribile sogno.

Hanno detto del Ciclo dell’Eredità:

“Christopher Paolini è una rarità assoluta.” —The Washington Post

“Un’opera di grande talento.” —The New York Times

“Un successo senza precedenti.” —USA Today

“Paolini ha scritto un fantasy che ha il dono di incantare.” —The Boston Globe

“Ricchissimo e sofisticato.” —The Philadelphia Inquirer

Tutto è iniziato con Eragon… Tutto finisce con Inheritance.

Sembrano appartenere a un’altra vita i giorni in cui Eragon era solo un ragazzo nella fattoria dello zio, e Saphira una pietra azzurra in una radura della foresta. Da allora, Cavaliere e dragonessa hanno festeggiato insperate vittorie nel Farthen Dûr, assistito ad antiche cerimonie a Ellesméra, pianto terribili perdite a Feinster. Una sola cosa è rimasta identica: il legame indissolubile che li unisce, e la speranza di deporre Galbatorix.
Non sono gli unici a essere cambiati, però: Roran ha perso il villaggio in cui è cresciuto, ma in battaglia si è guadagnato rispetto e un soprannome, Fortemartello; Nasuada ha assunto il ruolo di un padre morto troppo presto, e porta sulle braccia i segni dell’autorità che ha saputo conquistare; il destino ha donato a Murtagh un drago, ma gli ha strappato la libertà.
E ora, per la prima volta nella storia, umani, elfi, nani e Urgali marciano uniti verso Urû’baen, la fortezza del traditore Galbatorix. Nell’ultima, terribile battaglia che li attende rischiano di perdere ciò che hanno di più caro, ma poco importa: in gioco c’è una nuova Alagaësia, e l’occasione di lasciare in eredità al suo popolo un futuro in cui la tirannia del re nero sembrerà soltanto un orribile sogno.

Hanno detto del Ciclo dell’Eredità:

“Christopher Paolini è una rarità assoluta.” —The Washington Post

“Un’opera di grande talento.” —The New York Times

“Un successo senza precedenti.” —USA Today

“Paolini ha scritto un fantasy che ha il dono di incantare.” —The Boston Globe

“Ricchissimo e sofisticato.” —The Philadelphia Inquirer

Commenti

Autore


  • Christopher Paolini

    L'immensa passione di Christopher Paolini per la letteratura fantasy e la fantascienza lo ha ispirato a scrivere il suo romanzo di esordio, "Eragon", all'età di quindici anni. A diciannove &egr [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Genere e argomento: Bambini e Ragazzi
    • Collana: RAGAZZI
    • Prezzo: 5.90 €
    • Pagine: 848
    • Formato libro: 23 x 15
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817051965
    • ISBN E-book: 9788858618622

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...