Il Teorema vivente

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Gli occhi di Cédric Villani brillano dello scintillio quasi febbrile di chi ha trovato la sfida della vita: la dimostrazione che lo tormenta, la soluzione che gli sfugge. Insieme al suo complice Clément Mouhot la insegue per più di due anni, fino a quando, nel 2010, la medaglia Fields lo consacra nell’Olimpo dei matematici mondiali e il nuovo teorema viene accettato per la pubblicazione: cento pagine di un edificio meraviglioso costruito con le geometrie dei simboli.

Questo libro è la storia di quell’avventura. Il racconto di una sfida, di viaggi e notti insonni, di ossessioni, rivalità, rivincite e ispirazioni. Villani ripercorre una caccia matematica che lo porta da Kyoto a New York, da Princeton a Hyderabad, in corsa contro il tempo e i ricercatori concorrenti. Parla dei suoi maestri Boltzmann, Poincaré e Landau, della musica che l’ha spronato, del conforto della famiglia. E di quel momento di lucida esaltazione in cui “tutto sembra concatenarsi come per incantesimo”. Entriamo così nella mente di un genio capace di contagiare con il suo entusiasmo e di trasformare la matematica in un mondo abitato dalla passione, dall’avventura e dal mistero. Un universo parallelo di cui non abbiamo mai sospettato l’esistenza e che scopriamo, guidati da Cédric Villani, come affascinati esploratori. Anche se la realtà è più complessa e la ricerca non è mai finita: “Ciò che oggi scriviamo sulla lavagna” diceva il Galileo di Brecht, “domani lo cancelleremo”.

Gli occhi di Cédric Villani brillano dello scintillio quasi febbrile di chi ha trovato la sfida della vita: la dimostrazione che lo tormenta, la soluzione che gli sfugge. Insieme al suo complice Clément Mouhot la insegue per più di due anni, fino a quando, nel 2010, la medaglia Fields lo consacra nell’Olimpo dei matematici mondiali e il nuovo teorema viene accettato per la pubblicazione: cento pagine di un edificio meraviglioso costruito con le geometrie dei simboli.

Questo libro è la storia di quell’avventura. Il racconto di una sfida, di viaggi e notti insonni, di ossessioni, rivalità, rivincite e ispirazioni. Villani ripercorre una caccia matematica che lo porta da Kyoto a New York, da Princeton a Hyderabad, in corsa contro il tempo e i ricercatori concorrenti. Parla dei suoi maestri Boltzmann, Poincaré e Landau, della musica che l’ha spronato, del conforto della famiglia. E di quel momento di lucida esaltazione in cui “tutto sembra concatenarsi come per incantesimo”. Entriamo così nella mente di un genio capace di contagiare con il suo entusiasmo e di trasformare la matematica in un mondo abitato dalla passione, dall’avventura e dal mistero. Un universo parallelo di cui non abbiamo mai sospettato l’esistenza e che scopriamo, guidati da Cédric Villani, come affascinati esploratori. Anche se la realtà è più complessa e la ricerca non è mai finita: “Ciò che oggi scriviamo sulla lavagna” diceva il Galileo di Brecht, “domani lo cancelleremo”.

Commenti

Autore


  • Cèdric Villani

    Cédric Villani (1973) è uno dei più importanti matematici contemporanei. Nel 2010 ha vinto per le sue scoperte la medaglia Fields, considerata il Nobel della matematica. Ha insegnato all’ENS di L [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Genere e argomento: Scienza e Tecnologia
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 19.00 €
    • Pagine: 288
    • Formato libro: 18 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817063630
    • ISBN E-book: 9788858641903

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...