Il miracolo delle piccole cose

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Un cuore per amare e mani per servire. Le parole e la vita della Santa di Calcutta

Madre Teresa dedicò quasi cinquant’anni della propria vita a prendersi cura dei poveri e degli emarginati, con la costante preoccupazione non solo di rispondere alle loro esigenze materiali, ma anche di tutelare la loro dignità, di placare la fame e la sete del corpo insieme a quella dell’anima. Questa donna minuta, dal volto rugoso, non conosceva ostacoli nella sua opera di carità e metteva le esigenze di chi soffre davanti a tutto e tutti, come la volta che telefonò al presidente Reagan per chiedergli – ottenendoli – cibo, acqua e medicine per l’Etiopia. O la volta in cui, mentre era sull’auto di un ministro, vide un povero anziano sul ciglio della strada, ordinò all’autista di fermarsi, fece accomodare il mendicante accanto al politico e lo condusse in una delle sue case. In queste pagine, attraverso le sue parole e quelle delle sorelle e degli altri testimoni della sua esperienza e della sua forza, tocchiamo con mano cosa significa “tradurre l’amore in azione”, calare gli insegnamenti nella concretezza della quotidianità, nell’umiltà delle piccole cose. Papa Francesco spiega che l’etimologia del termine latino misericordia “è miseris-cor-dare, ‘dare il cuore ai miseri’, quelli che hanno bisogno, quelli che soffrono”. Gesù ha spalancato il Suo cuore alla miseria dell’uomo. Madre Teresa, identificandosi con coloro che serviva, nei quali vedeva il volto di Gesù sofferente, esortando le sorelle e tutti noi a “dare fino a provarne dolore”, è l’icona della tenerezza e dell’amore del Padre. La sua eredità spirituale è un patrimonio universale che non possiamo dimenticare. Mentre l’“Apostola degli ultimi” viene innalzata alla gloria degli altari, i suoi insegnamenti ci aiutano, come vuole il Santo Padre, a “risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà”. E dimostrano come la condivisione e la carità superino i confini di casta e le divisioni religiose.

Un cuore per amare e mani per servire. Le parole e la vita della Santa di Calcutta

Madre Teresa dedicò quasi cinquant’anni della propria vita a prendersi cura dei poveri e degli emarginati, con la costante preoccupazione non solo di rispondere alle loro esigenze materiali, ma anche di tutelare la loro dignità, di placare la fame e la sete del corpo insieme a quella dell’anima. Questa donna minuta, dal volto rugoso, non conosceva ostacoli nella sua opera di carità e metteva le esigenze di chi soffre davanti a tutto e tutti, come la volta che telefonò al presidente Reagan per chiedergli – ottenendoli – cibo, acqua e medicine per l’Etiopia. O la volta in cui, mentre era sull’auto di un ministro, vide un povero anziano sul ciglio della strada, ordinò all’autista di fermarsi, fece accomodare il mendicante accanto al politico e lo condusse in una delle sue case. In queste pagine, attraverso le sue parole e quelle delle sorelle e degli altri testimoni della sua esperienza e della sua forza, tocchiamo con mano cosa significa “tradurre l’amore in azione”, calare gli insegnamenti nella concretezza della quotidianità, nell’umiltà delle piccole cose. Papa Francesco spiega che l’etimologia del termine latino misericordia “è miseris-cor-dare, ‘dare il cuore ai miseri’, quelli che hanno bisogno, quelli che soffrono”. Gesù ha spalancato il Suo cuore alla miseria dell’uomo. Madre Teresa, identificandosi con coloro che serviva, nei quali vedeva il volto di Gesù sofferente, esortando le sorelle e tutti noi a “dare fino a provarne dolore”, è l’icona della tenerezza e dell’amore del Padre. La sua eredità spirituale è un patrimonio universale che non possiamo dimenticare. Mentre l’“Apostola degli ultimi” viene innalzata alla gloria degli altari, i suoi insegnamenti ci aiutano, come vuole il Santo Padre, a “risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà”. E dimostrano come la condivisione e la carità superino i confini di casta e le divisioni religiose.

Commenti

Autore


  • MADRE TERESA

    nata nel 1910 a Skoplje, nel 1928 entra nell’ordine delle Suore di Loreto a Dublino ed è inviata in India, dove inizia il suo noviziato. Insegna alla St. Mary’s High School di Calcutta dal 1931 a [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SAGGI
    • Prezzo: 19.00 €
    • Pagine: 336
    • Formato libro: 21 x 14
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817090681
    • ISBN E-book: 9788858685631

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...