Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il Bambino oceano

Jean-Claude Mourlevat

Rizzoli
Copertina di: Il Bambino oceano

“Quella notte Yann è diventato il nostro piccolo capo.
È successo, non lo abbiamo deciso.
Ci siamo messi i vestiti più pesanti che avevamo,
e siamo scesi. Abbiamo attraversato il cortile.
Corniaud non ha aperto bocca. Una volta fuori,
abbiamo camminato diritto sullo sterrato,
poi sulla strada asfaltata. In pochi secondi
eravamo zuppi, gelati… e ci eravamo persi.”

Yann, minuscolo e muto, sveglia i fratelli nel cuore della notte: devono scappare, i genitori vogliono ucciderli. I ragazzi se ne vanno senza un attimo di esitazione dalla fattoria male in arnese in cui vivono; il più grande ha quattordici anni, il più piccolo solo dieci. A raccontare la fuga di questo nuovo Pollicino è una folla di personaggi diversi: il camionista che prende i sette fratelli a bordo, la panettiera a cui chiedono una baguette, la studentessa che viaggia in treno con loro… Da un incontro all’altro, fino all’oceano. E lì, sulla spiaggia, davanti allo spettacolo mozzafiato del mare, li aspetta la tana dell’Orco.

Libri Correlati

vedi tutti