Federico Fellini. Il libro dei film

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


“Girare un film è ogni volta come
dover comandare la ciurma di
Cristoforo Colombo che vuol sempre
tornare indietro.”

Cinquant’anni fa, nel 1960, usciva sugli schermi La Dolce Vita, ottavo film di Federico Fellini, capolavoro contestato e ora indiscusso, manifesto di un’epoca.
Questo libro racconta una delle grandi avventure della Decima Musa nel Ventesimo secolo. I venticinque film del Riminese, da Luci del varietà a La voce della luna coprono un arco di quarant’anni nella sua vita artistica. I film e i “progetti” di Federico sono qui evocati, fra inedite fotografie private e immagini di scena e dei set, seguendo una vivace narrazione basata su ricordi di prima mano di Tullio Kezich e su testimonianze dirette, inclusi i commenti dalla viva voce del regista.
Un panorama completo e senza precedenti, dal quale i futuri studiosi dell’opera felliniana non potranno più prescindere.
Le oltre 400 immagini, molte delle quali mai pubblicate, e i disegni autografi del Maestro, fanno di questa monografia, curata dalla Fondazione Fellini di Rimini, un libro unico e imperdibile per tutti gli appassionati di cinema.


La Fondazione Federico Fellini è stata istituita nel 1995 dal Comune di Rimini e dalla sorella di Fellini, Maddalena, con il compito istituzionale di acquisire, conservare e trasmettere la memoria storica del grande cineasta attraverso iniziative spettacolari tese a ricordarne la figura e l’opera. Il suo archivio, accessibile al pubblico, custodisce documenti, film, disegni, carte e foto del Maestro. Presidente della Fondazione è il regista Pupi Avati.

“Girare un film è ogni volta come
dover comandare la ciurma di
Cristoforo Colombo che vuol sempre
tornare indietro.”

Cinquant’anni fa, nel 1960, usciva sugli schermi La Dolce Vita, ottavo film di Federico Fellini, capolavoro contestato e ora indiscusso, manifesto di un’epoca.
Questo libro racconta una delle grandi avventure della Decima Musa nel Ventesimo secolo. I venticinque film del Riminese, da Luci del varietà a La voce della luna coprono un arco di quarant’anni nella sua vita artistica. I film e i “progetti” di Federico sono qui evocati, fra inedite fotografie private e immagini di scena e dei set, seguendo una vivace narrazione basata su ricordi di prima mano di Tullio Kezich e su testimonianze dirette, inclusi i commenti dalla viva voce del regista.
Un panorama completo e senza precedenti, dal quale i futuri studiosi dell’opera felliniana non potranno più prescindere.
Le oltre 400 immagini, molte delle quali mai pubblicate, e i disegni autografi del Maestro, fanno di questa monografia, curata dalla Fondazione Fellini di Rimini, un libro unico e imperdibile per tutti gli appassionati di cinema.


La Fondazione Federico Fellini è stata istituita nel 1995 dal Comune di Rimini e dalla sorella di Fellini, Maddalena, con il compito istituzionale di acquisire, conservare e trasmettere la memoria storica del grande cineasta attraverso iniziative spettacolari tese a ricordarne la figura e l’opera. Il suo archivio, accessibile al pubblico, custodisce documenti, film, disegni, carte e foto del Maestro. Presidente della Fondazione è il regista Pupi Avati.

Commenti

Autore


  • Tullio Kezich

    Tullio Kezich (1928-2009) è stato amico personale di Fellini dal suo primo film, confidente, consigliere e puntuale commentatore di ogni nuova opera. Autore della più reputata biografia del regista [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: SPETTACOLO – ILLUSTRATI
    • Prezzo: 29.50 €
    • Pagine: 320
    • Formato libro: 31 x 25
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817032827
    • ISBN E-book: 9788858613573

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...