Fai un bel respiro

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Il dolce potere della respirazione e gli esercizi per stare bene ogni giorno

CHI CONTROLLA IL RESPIRO CONTROLLA ANCHE LA MENTE. CHI CONTROLLA LA MENTE CONTROLLA ANCHE IL RESPIRO.

Ogni volta che siamo stressati, presi dall’ansia, preoccupati, impauriti, oppure molto stanchi o affannati, tendiamo a irrigidirci, a stare sulla difensiva perdendo lucidità ed equilibrio, quando invece l’unica cosa che dovremmo fare per sentirci meglio è respirare. Respirare è un’azione che compiamo costantemente, senza prestarci attenzione, ma se impariamo a osservare il respiro, a osservare noi stessi, ne trarremo immensi benefici sia fisici sia emotivi. È proprio per questo che Gabriella Cella, la maestra di yoga più seguita d’Italia, ha raccolto qui 40 esercizi molto semplici alla portata di tutti, che possiamo eseguire ovunque e in qualsiasi momento della giornata. Ne propone sia di mirati, a cui ricorrere nell’emergenza, sia di finalizzati al benessere più completo, a lungo termine. Ogni esercizio è presentato prima di tutto attraverso i benefici che apporta al corpo (può abbassare la pressione, tonificare i muscoli del viso e distendere le rughe, alleviare i dolori alla schiena, far scomparire la fatica, aiutare a combattere raffreddore o sinusite...) e alla mente (può donare una sensazione di gioia e benessere, favorire la concentrazione, scacciare i pensieri e far ritrovare la calma...); la pratica è poi spiegata passo dopo passo, anche con l’aiuto delle illustrazioni, per renderne facilissima l’esecuzione. Grazie a queste pagine, troveremo sollievo ed equilibrio, consapevolezza e concentrazione, impareremo a prevenire l’ansia, a mettere ordine nei pensieri e a stare bene ogni giorno.

Il dolce potere della respirazione e gli esercizi per stare bene ogni giorno

CHI CONTROLLA IL RESPIRO CONTROLLA ANCHE LA MENTE. CHI CONTROLLA LA MENTE CONTROLLA ANCHE IL RESPIRO.

Ogni volta che siamo stressati, presi dall’ansia, preoccupati, impauriti, oppure molto stanchi o affannati, tendiamo a irrigidirci, a stare sulla difensiva perdendo lucidità ed equilibrio, quando invece l’unica cosa che dovremmo fare per sentirci meglio è respirare. Respirare è un’azione che compiamo costantemente, senza prestarci attenzione, ma se impariamo a osservare il respiro, a osservare noi stessi, ne trarremo immensi benefici sia fisici sia emotivi. È proprio per questo che Gabriella Cella, la maestra di yoga più seguita d’Italia, ha raccolto qui 40 esercizi molto semplici alla portata di tutti, che possiamo eseguire ovunque e in qualsiasi momento della giornata. Ne propone sia di mirati, a cui ricorrere nell’emergenza, sia di finalizzati al benessere più completo, a lungo termine. Ogni esercizio è presentato prima di tutto attraverso i benefici che apporta al corpo (può abbassare la pressione, tonificare i muscoli del viso e distendere le rughe, alleviare i dolori alla schiena, far scomparire la fatica, aiutare a combattere raffreddore o sinusite...) e alla mente (può donare una sensazione di gioia e benessere, favorire la concentrazione, scacciare i pensieri e far ritrovare la calma...); la pratica è poi spiegata passo dopo passo, anche con l’aiuto delle illustrazioni, per renderne facilissima l’esecuzione. Grazie a queste pagine, troveremo sollievo ed equilibrio, consapevolezza e concentrazione, impareremo a prevenire l’ansia, a mettere ordine nei pensieri e a stare bene ogni giorno.

Commenti

Autore


  • Gabriella Cella

    vive e insegna nel suo Ashram sulle colline piacentine. Fondatrice della scuola Yoga Ratna, è maestra di yoga della Vedanta Forest Academy Himalayas, in India, dove ha seguito le scuole dei più pres [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Rizzoli
    • Collana: VARIA
    • Prezzo: 15.90 €
    • Pagine: 160
    • Formato libro: 18 x 13
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817089029

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...