Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Ero una brava mamma prima di avere figli

Paola Maraone

Rizzoli
Copertina di: Ero una brava mamma prima di avere figli

Guida pratica per sopravvivere al primo anno di vita del bambino

“Allora, all’incirca funziona così:
un giorno non siete mamme, e il giorno
dopo — più o meno all’improvviso — sì.”

“E adesso?” vi dite, guardando il vostro neonato in culla, “cosa devo fare?” Siete tornate a casa dopo i primi, confusissimi giorni trascorsi in ospedale, ma niente di quello che avete letto, che vi hanno raccontato o che avete visto vi può preparare alla nascita di vostro figlio. Potete averne al massimo una vaga idea. Che cosa vi attende ve lo spiega Paola Maraone, che con sottile e coinvolgente ironia racconta la vita con un neonato, alternando pareri di pediatri, consigli di amiche e quel che lei stessa riesce a salvare delle idee che aveva prima del parto.
A metà tra un manuale e un diario di bordo, Ero una brava mamma prima di avere figli si rivolge alle future e neomamme in cerca di risposte ai mille interrogativi che le assillano.

A ripensarci vi viene da sorridere. La vostra vita è cambiata. Prima di avere un figlio vi spalmavate il pancione di olio di mandorle, giravate per vetrine osservando graziosi completini da neonato, tagliavate la verdura cruda a julienne per far piacere al vostro compagno. Ora di Julien nella vostra vita ce n’è uno solo, ed è il re dei lemuri nel cartone animato Madagascar. Adesso, per far piacere al vostro compagno, nei giorni buoni buttate sul fuoco 4 salti in padella, altrimenti gli urlate di arrangiarsi con una scatoletta di tonno. Per risparmiare tempo non tagliate più le unghie, le mangiate. Le giornate di shopping sono un lontano ricordo. Fare un figlio è come lanciare nel mondo un amo a forma di punto interrogativo. Bisogna essere preparati, raccomanda qualcuno. Per fortuna e purtroppo, per quanto impegno ci si metta, non lo si è mai abbastanza: né a metterlo al mondo, né ad allevarlo quando sarà nato. Ci si sforza di informarsi, confrontarsi, prendere le misure. Ma, come racconta questa divertente guida pratica, quello che si ha in mente prima non corrisponde mai a quello che succederà dopo.

Libri Correlati

vedi tutti