Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Al cuore della fede

Joseph Ratzinger

Rizzoli

Che cos’è la fede? Come si concilia con le prospettive dell’uomo moderno? Quale posto ha in un mondo dove tutto ciò che è tradizione appare ormai superato, e l’uomo si sente a casa solo “nell’alveo del progresso e del futuro”? Per un Papa teologo come Joseph Ratzinger, la fede cristiana “è qualcosa di più di un’opzione per un fondamento spirituale del mondo”: “la sua formula centrale non dice ‘Io credo qualcosa’, bensì ‘Io credo in te’. Essa è l’incontro con l’uomo-Gesù”. Il senso del mondo è tutto in questo incontro personale: il “tu” di Gesù vero uomo e vero Dio “mi accorda la promessa di un amore indistruttibile, che non solo aspira all’eternità, ma ce la dona”. Le riflessioni raccolte in questo volume – tratte da Introduzione al cristianesimo, il commento dedicato da Joseph Ratzinger al Simbolo apostolico – partono dall’“acqua salmastra del dubbio” che rischia di soffocare il credente come l’incredulo e toccano il mistero di Dio, il destino di Cristo, la speranza e l’amore-carità, la “vera e totale solitudine, quello stato spaventoso che il teologo chiama ‘inferno’”, l’immortalità e la risurrezione dei morti, la Chiesa e la sua “paradossale struttura di santità e di miseria”. Oggi, dopo la scelta senza precedenti della rinuncia al ministero petrino, questi pensieri rappresentano il lascito spirituale di un grande Pontefice, il dono che una mente limpida e profonda offre alla meditazione di uomini e donne in cerca di risposte alle questioni fondamentali dell’esistenza.

Libri Correlati

vedi tutti